Anselmo Bucci, “L’uccellino morto”. 1925. Punta secca su lastra di zinco.

Anselmo Bucci, “L’uccellino morto”. 1925. Punta secca su lastra di zinco. Parte incisa cm 10,5 x 15, foglio cm 16 x 19. Firmata e intitolata dall’autore. Bella e significativa dedica a Carlo Alberto Petrucci direttore della Calcografia Nazionale nel margine superiore: “A Carlo Alberto Petrucci questa prova rara. La calcografia ha certamente una carta come questa, di Olanda filigranata. P.S. Permettimi uno scemo gioco di parole: senza questi neri l’uccellino morto non vive! Lo so che i tagli sono consumati; ma con la lastra calda e un po’ di retroussage c’è modo di sostenerli assai. Non ti pare? A.” Bibliografia: -Le incisioni di Anselmo Bucci. Roma, 1954 (n. 477).

1,200.00

SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

1 disponibili

Richiedi Informazioni

Compila il form per maggiori informazioni su questo prodotto.


    Inviando questo form si accettano i Termini e Condizioni di Libreria di Frusaglia.
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e sono applicati i Termini e laPrivacy Policy di Google.

    Prodotti Correlati