Man Ray, 1944. Carlo Cambi Editore 2012.

Categoria: Tag:

Man Ray, 1944. Introduzione e una postfazione di Janus. Siena, Carlo Cambi editore, 2012. Dimensione 22,5×15,5 cm. Cartone editoriale, pagine numerate 179. Illustrazioni in bianco e nero e a colori di opere di Man Ray degli anni Quaranta. Pubblicato per la prima volta in inglese nella sua riproduzione anastatica il testo è accompagnato da una brochure con punti metallici che riporta la sua traduzione in italiano. In ottimo stato.

“Fu scritto a mano da Man Ray in un grosso quaderno rilegato, sul dorso una piccola etichetta disegnata dall’artista. Una grossa macchia di inchiostro nero compare sulla prima pagina, quasi a rappresentare l’origine da cui tutte le parole del testo scaturiscono”.(Cfr. lastampa.it)
“1944” è la storia di un eroe smarrito in una città immaginaria, una sorta di alter ego dell’autore, l’indimenticabile artista Man Ray, in un significativo momento storico, l’inizio della fine della Seconda guerra mondiale e il ritorno della speranza. (…). Come scrive Janus: “1944 è un romanzo, ma è soprattutto l’idea di un romanzo. Nonostante la sua incompletezza – non è stato mai terminato tocca alcuni punti importanti della poetica di Man Ray: (…) l’ipotesi d’una città futura, d’una città del sole perennemente inondata di luce e di colori, la fantasia di un pittore che cerca conferma anche per la sua vocazione letteraria, che cerca un posto ben preciso anche per la parola, a cui Man Ray credeva moltissimo come elemento connettivo (…) tra la forma e l’idea”. (Cfr. books.google.it)

« Riduci

30.00

SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

1 disponibili

Richiedi Informazioni

Compila il form per maggiori informazioni su questo prodotto.


    Inviando questo form si accettano i Termini e Condizioni di Libreria di Frusaglia.
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e sono applicati i Termini e laPrivacy Policy di Google.

    Prodotti Correlati